Creare comandi personalizzati di Linux

Come crearecomandi personalizzati o rinominare quelle esistenti?

Senza alcun dubbio, è una domanda che molti di noi hanno fatto almeno una volta, sia per un facile richiamo un'istruzione di comando vogliamo fare un comando più divertente o risparmiare tempo scrivendo. Imparare a come fare facile e semplice modo grazie a un comando disponibile in diverse shell, il suo nome è "alias" (in tutti GNU / Linux) e di altre forma più semplice (Per quelli con terminale Deepin) .

 

metodo 1
Per fare questo abbiamo bisogno di aprire il nostro terminale, è possibile cercare launcher Deepin o la scorciatoia da tastiera "Ctrl + Alt + T" dopo aver aperto il terminale possiamo iniziare a creare alias o soprannomi per i comandi specifici o le istruzioni complete.

Un comando specifico sarebbesudo e una dichiarazione completa sarebbe sudo apt updateIn entrambi i casi, è possibile creare un alias, con piccole differenze.

Per il primo si potrebbe pensare a qualcosa che ci fa aiutare a ricordare il comando comando "sudo", utilizzato per eseguire un comando con privilegi elevati o "radice" o amministratore, così si potrebbe mettere un soprannome a questo comando. Esempi:

Esempio 1: alias administrador=sudo Più facile da ricordare.
2 ° Esempio: alias s=sudo Per scrivere più velocemente.
3 ° Esempio: alias sudar=sudo Per scherzare, si può inventare il comando desiderato.

Ora, supponiamo si aprirà il gestore di pacchetti Synaptic o qualsiasi altra cosa con privilegi elevati o necessità "sudo" nel terminale, potremmo usare il nostro nuovo "sudare" il comando

Tuttavia, quando v'è un singolo comando, ma un'istruzione completa come potrebbe esseresudo nano /etc/apt/sources.list(Questo indirizzo è in cui gli indirizzi sono memorizzati i repository), quindi, dovrebbe essere fatto utilizzando semplici '' 'citazione o citare l'inglese' '' e avvolto l'intero comando tra due di esse. Esempi:

Esempio 1: alias repositorios='nano /etc/apt/sources.list'
2 ° Esempio: alias actualizar='sudo apt update'
3 ° Esempio alias mejorar="sudo apt full-upgrade"
4 ° Esempio: alias instalar='sudo apt install'

Poi, utilizzando uno dei nostri nuovi comandi nel terminale, sarebbe qualcosa di simile a questo:

Come si può vedere, è molto facile e semplice, si può mantenere i comandi originali, ma hanno anche queste che si avvarrà di qualcosa di più divertente e il terminale meno spaventoso, nel caso in cui si desidera eliminare un alias o nickname, vorremmo usare il comando unaliasseguito dal nome. Esempi:

Esempio 1: unalias instalar
2 ° Esempio: unalias actualizar

Poi notare che durante la scrittura di istruzioniinstalar vlcavrebbe "command not found"

Per visualizzare l'elenco degli alias che hai inventato è possibile utilizzare solo il comandoalias.

 

2 ° Metodo
Tutto questo è stato per scopi didattici perché se si ottiene troppo pigri, si può semplicemente creare un comando personalizzato facendo clic destro sul menu del terminale Deepin e premere l'opzione che dice "dei comandi personalizzati"

Poi usarlo si dovrebbe aprire il terminale e premere ogni volta che si va ad usarlo, invece di digitare un comando nel terminale per conto proprio.

Utilizzo di alias permettono di adattare al terminale, maneggiare un po 'meglio e più velocemente.

 

11
Cosa ne pensi?

Si prega entrare per commentare
7 discussioni commento
4 filetto risposte
0 Seguito
 
Commento con più reazioni
filo Highly Commended
7 Autori commenti
Isaías Gätjens MCarLain IwakurasarchSilviaGli autori delle più recenti commenti
abbonarsi
PIÙ NUOVA il più vecchio I più popolari
Relazione
mlopez
autore

 para añadir de forma persistente los alias y poder usarlos al reinicio de la maquina podemos hacer lo siguiente:abrimos un terminal y editamos el bashrc con el siguiente comando (yo soy de usar nano pero tu puedes usar vim o tu editor preferido

nano ~/.bashrc

y añadimos al final del archivo

#inicio mis aliasalias actualizar=»sudo apt update»#fin mis alias

luego hacemos un

source ~/.bashrc

y ya tenemos nuestros alias personalizados permanentemente salu2

sarch
Membro

yo utilizo un .bash_aliases, siempre los tengo disponibles y permanentes, ademas de que puedo meter algunas funciones, pienso que es mas sencillo

Fernando Zamora
Membro

Molto utile, grazie.

Silvia
Membro

I JHalo formidabile! Grazie!

Lain Iwakura
Membro

¿Cómo puedo hacer que funcionen los alias con el comando cd?

DeepinScreenshot dde desktop 20200305203148

Tengo un alias que es, por ejemplo:

alias Películas=’/home/user/Movies’

Pero cuando uso el comando

cd Películas

Me aparece que no existe el archivo o directorio.

Car
editore

AvatarLain Iwakura Y porque Movies deberia ser igual a Peliculas ? salvo en tus fantasías xd

 

Lain Iwakura
Membro

@car

Es solo un ejemplo.

Lo que pasa es que en otra computadora tengo un servidor de streaming creado con Streama. Es una laptop sin pantalla (porque se me rompió hace mucho tiempo), entonces la uso con ese fin. La única forma que tengo para controlarla es por medio de SSH. Entonces cuando requiero hacer alguna modificación de un archivo tengo que poner el directorio completo, hasta que vi este artículo que me alegró la existencia.

Creé el alias como se indica: [Nombre de alias]='[directorio]’

Funciona bien con el comando cp pero con cdls no funciona, me aparece que el directorio no existe.

 

Car
editore

AvatarLain Iwakura Bueno eso ya es otro tema, tu problema son las rutas externas, Ya que estas en telegram porque no lo charlamos allí es mas practico  

Lain Iwakura
Membro

@car

Disculpa que no haya seguido la conversación cuando me respondiste, pero en mi zona horaria ya era muy tarde.

Te agradezco el apoyo.

 

Isaías Gätjens M
editore

@hurondefuego

Hola, un detalle es que no debe confundir alias con variables del sistema, alias es para crear alias de comandos, no de ubicaciones de carpetas, solo comandos. Claro, el comando puede incluir una ubicación de carpeta o archivo, pero el alias tiene que tener un comando.

Mi recomendación es usar enlaces simbólicos, teniendo en cuenta que el comando cd sin parámetros siempre me lleva a la carpeta de usuario, /home/hurondefuego (que es guardado en la variable del sistema ~ ) en su caso, puede crear un enlace simbólico en su carpeta de usuario.

cd ~
ln -s /home/hurondefuego/strema/media/movies stremamovies

Esto creará el enlace simbólico en su carpeta de usuario.

Luego para ejecuta

cd streamamovies

Y eso lo llevará a /home/hurondefuego/strema/media/movies.

 

Otra forma si quiere hacerlo con alias sí o sí es usar

alias stremamovies='cd /home/hurondefuego/strema/media/movies'

Entonces sin importar qué carpeta esté, cuando ejecute stremamovies eso lo llevará a /home/hurondefuego/strema/media/movies.

Pero no soy muy partidario de este tipo de soluciones con alias, me gusta ver exactamente lo que se ejecuta para evitar errores.

 

Saluti.

 

Lain Iwakura
Membro

@igatjens

Muchísimas gracias.